Giovanni Rubini, nato nel 1949 a Udine, si laurea a pieni voti in giurisprudenza a Padova nel 1972. Dopo la pratica notarile supera il concorso nazionale e nel 1978 è Notaio in Moggio Udinese. Dal 1980 al 27 Settembre 2019 ha esercitato la professione a Udine.

Più in generale il Notaio è un esperto di diritto, come il giudice o l’avvocato, ma con caratteristiche uniche: come il primo è un pubblico ufficiale, come il secondo è un libero professionista.

Pubblico Ufficiale

 

Dice la Legge “I notai sono pubblici ufficiali istituiti per ricevere gli atti tra vivi e di ultima volontà, attribuire loro pubblica fede.”

Che cosa significa attribuire pubblica fede?

Significa che il contenuto delle dichiarazioni rese davanti al Notaio dai privati cittadini assume un valore incontestabile, non può più essere messo in discussione da nessuno. Così viene garantita la certezza per i contratti e i testamenti, riducendo al minimo le possibilità di controversie legali.

Anche nel contratto più semplice e comune il notaio non si limita ad autenticare le firme, ma controlla che il contenuto sia conforme alla legge e alla volontà di chi lo sottoscrive.

L’importanza della funzione che viene affidata al Notaio giustifica che egli venga scelto dallo Stato con una selezione molto severa: dopo la laurea in giurisprudenza e diciotto mesi di pratica presso un Notaio è necessario passare una preselezione informatica e quindi superare un concorso unico su base nazionale, che comporta tre prove scritte e una orale.

La severità del concorso è dimostrata dal fatto che solo il 5% dei canditati riesce a superarlo.

Libero Professionista

 

Il Notaio non è un funzionario o un dipendente dello Stato: è un libero professionista, come l’Avvocato, e svolge attività di consulenza legale in materia immobiliare, societaria e fiscale. lo Stato gli ha solo delegato alcune funzioni nel presupposto che così esse vengano meglio esercitate.

Tanto più Notaio, tanto meno Giudice

L’atteggiamento del Notaio è diverso da quello dell’Avvocato: il suo consiglio, sempre imparziale, non ha tanto lo scopo di far vincere una causa, quanto quello di prevenire che essa possa iniziare, con un notevole risparmio di tempo e di denaro.

Per questo nei paesi in cui il Notaio non esiste (ad esempio USA e Gran Bretagna) le spese per i consumatori sono maggiori: in quei paesi infatti per la certezza della conclusione dei contratti sono necessari l’intervento di un avvocato per ciascuna parte e la copertura di una società di assicurazioni.

Il sistema notarile Latino (il nostro) è il più diffuso al mondo e grazie della sua efficienza e equità si sta diffondendo sempre più: solo negli Stati Uniti lo hanno già adottato Florida, Alabama e Louisiana.